Internazionalizzazione delle imprese florovivaistiche: gli atti del convengo


Discusse le problematiche legate al commercio di piante verso paesi non europei. Avanzate alcune proposte su dazi doganali e valutazione sanitaria

 

C’era il tutto esaurito al convegno organizzato da l’ITA (Italian Trade Agency), in collaborazione con l’Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori e tenuto lo scorso 20 giugni presso la sede della Giorgio Tesi Group. Tanti gli intervenuti all’evento, che ha passato in rassegna le problematiche commerciali riscontrate dalle aziende florovivaistiche con i paesi extracomunitari. Molte i punti toccatim, partendo dall’analisi della legislazione attuale, fino alle nuove proposte per un regolamento che normi lo spostamento delle piante. 

Queste le presentazioni effettuate:

- Legislazione della Regione per l’Export di piante (Giovanni Vettori, Servizio fitosanitario della Regione Toscana)

- Casi pratici per l’export nei paesi europei: focus Cina e Turchia (Emanuele Begliomini, direttore responsabile di aboutplants.eu)

- Flussi di mercato europei ed extraeuropei (Roberto Lovato, Agenzia ICE)

- Plant healt regime: il nuovo regolamento per la salute delle piante (Lorenzo Bazzana, Coldiretti)

- Nuove proposte per i codici doganali (Alberto Manzo, MIPAAF)

- Presentazione dei servizi ANVE per l’export (Edoardo Sciutti, ANVE)

 

scarica le presentazioni su www.aboutplants.eu




Torna Indietro