Paradisi e incanti. I giardini storici della provincia di Pistoia

04/03/2014

La Giorgio Tesi Editrice e l’associazione culturale Mirabilia - arte e memoria sono lieti di invitarla alla presentazione del volume Paradisi e incanti. I giardini storici della provincia di Pistoia, a cura di Laura Dominici e Perla Cappellini, sabato 15 marzo 2014 alle ore 16,30 presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia (via de’ Rossi 26, Pistoia). Nell’occasione il libro verrà distribuito agli intervenuti.


E’ gradita la conferma di partecipazione ai seguenti recapiti: contatti@giorgiotesigroup.it oppure 0573.530051


Il libro è stato pubblicato grazie ai finanziamenti della Regione Toscana (bando interventi in materia di paesaggio 2011) e della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, con il contributo di Claudio Bellari Vivai e All Insurance Broker s.r.l. Patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Pistoia, il volume è un itinerario che si snoda dai luoghi più segreti, i chiostri e gli antichi orti in città, ai grandi parchi celebri nel mondo, come quello di Celle a Santomato, il giardino di Collodi o il parco di Pinocchio, fino ad arrivare sulla montagna pistoiese, dove gli alberi monumentali segnano le tappe della storia del paesaggio.

Moltissime illustrazioni corredano le 256 pagine che introducono alla conoscenza del patrimonio verde della nostra Provincia, dal cuore di Pistoia, alle belle ville dei dintorni, fino alle colline e al Montalbano; da Montecatini con i suoi parchi termali alle dimore della Valdinievole, ai giardini di Pescia e ai giardini degli agrumi di Buggiano. Un tema, quello del verde storico e del suo recupero, di grande attualità e di cui è necessario e urgente riaffermare il valore, partendo, imprescindibilmente, dalla conoscenza della sua storia illustre.

Ne parlano, nel volume: Laura Dominici, Perla Cappellini, Paolo Vitali, Renato Ferretti, Ornella Casazza, con testi introduttivi sulla storia dei giardini e contributi specifici sui temi relativi ai giardini del territorio pistoiese, corredati dalle immagini realizzate da un gruppo di fotografi associati alla CNA di Pistoia e da molti documenti d’archivio e immagini d’epoca.

Le prefazioni sono di Valerio Tesi (Soprintendenza di Firenze, Prato e Pistoia), Samuele Bertinelli (Comune di Pistoia), Federica Fratoni (Provincia di Pistoia) e Ivano Paci (Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia).




Torna Indietro