Progetto: Certosa Gruppo Abele

22/10/2012

La Fondazione Giorgio Tesi Onlus, nata per sostenere opere di bene per bisognosi, bambini e anziani in situazioni di particolare disagio e per sostenere progetti orientati all’istruzione dei giovani e
alla ricerca scientifica, ha promosso in questi anni decine di progetti a favore dei più deboli. Avendo conosciuto ed apprezzato l’esperienza del Gruppo Abele Onlus e del suo fondatore Don Luigi Ciotti, ha deciso di sostenere il progetto della Certosa, antico Convento in Val di Susa luogo di riferimento per il Gruppo, impegnandosi nell’erogazione di un contributo di 5000 euro destinati alla realizzazione del progetto di “formazione e integrazione sociale” delle persone disagiate, nella fornitura da parte dell’azienda Giorgio Tesi Group di piantine giovani da ricoltivare con lo scopo di realizzare i progetti di orticultura e giardinaggio previsti dal progetto stesso, di fornire consulenza tecnica necessaria agli operatori del Gruppo Abele e di sostenere i tirocini formativi previsti.
La Fondazione Giorgio Tesi Group ha già svolto esperienze di sostegno di progetti analoghi, come la collaborazione con la Cooperativa Il Seminatore, il cui scopo era quello di sviluppare attività utili per il reinserimento lavorativo di persone socialmente svantaggiate. Il progetto, ideato dalla Dott.ssa Alessandra Migliorini, responsabile e presidente della Cooperativa sociale di tipo B Il Seminatore, prevedeva la consulenza da parte di tecnici specializzati della Giorgio Tesi Group riguardo la produzione e la coltivazione delle piante da realizzare in un vivaio della Cooperativa stessa. Grazie al grande impegno che i dipendenti e i lavoratori della Cooperativa hanno dimostrato nel loro lavoro, la produzione è quasi raddoppiata ed i risultati economici sono stati apprezzabili; questo è motivo di grande orgoglio per questi ragazzi che sono riusciti a superare un brutto momento della loro vita anche grazie al lavoro. Tra i soggetti coinvolti in questo progetto ci sono anche soggetti affidati alla Cooperativa dal SERT (Servizio Territoriale Recupero Tossicodipendenze), dal Carcere e dall’Ospedale Psichiatrico Giudiziario (OPG). L’azienda Giorgio Tesi Group si è impegnata ad acquistare tutte le piante di qualità prodotte dal vivaio della cooperativa. Grazie ai ricavi ottenuti da questo progetto la cooperativa Il Seminatore ha istituito un servizio di pulizie con la finalità di sviluppare l’occupazione femminile di persone di condizioni svantaggiate che ha riscosso notevole successo con collaborazioni anche con enti pubblici.




Back